Glossario




A

ABI
E' una coordinata bancaria (associazione bancaria italiana) composta da 5 cifre, che identifica l’istituto di credito. Ogni banca ha la sua coordinata ABI, associata al CAB, per la distinzione tra diverse banche.

Aliquota
Fissata per legge, identifica la % relativa all’imponibile iva. In base al valore dell’aliquota, si calcola il valore dell’iva di un prodotto.

API
Con application programming interface (in acronimo API, in italiano interfaccia di programmazione di un'applicazione), in informatica, si indica ogni insieme di procedure disponibili al programmatore, di solito raggruppate a formare un set di strumenti specifici per l'espletamento di un determinato compito all'interno di un certo programma. Spesso con tale termine si intendono le librerie software disponibili in un certo linguaggio di programmazione.

Archivio PDA
E' l’archivio dove è possibile inserire i contratti, con rispettivi documenti, firmati dai clienti, alla fine della vendita in POS. PDA sta per "proposta d’acquisto".

Autenticazione in due passaggi
E' il procedimento per l’installazione di un nuovo dispositivo. Al momento dell’installazione, l’utente richiede il codice al responsabile dei dispositivi che invierà, via mail, il codice per l’attivazione del nuovo dispositivo.

Autocompletamento
In informatica, è una funzionalità offerta da molti programmi di videoscrittura e browser. È la capacità di intuire automaticamente quale parola (o espressione) sta venendo digitata da tastiera, solo in base alle prime lettere. ES. inserimento di un conto fornitore in prima nota.

B

Barcode
E' il codice a barre, ovvero un insieme di elementi grafici che letti da un dispositivo a scansione, codifica l’informazione contenuta, riportandola nella schermata.

Bolla
E' un documento che accompagna un trasporto di merci. Vedi DDT.

Budget
E' un programma di gestione aziendale, tradotto in termini economico-finanziari, che guida e responsabilizza i manager verso gli obiettivi di breve periodo, definiti a seguito di un piano strategico di lungo periodo.

C

CAB
E' una coordinata bancaria (codice di avviamento bancario), composta da 5 cifre, che identifica la filiale o l’agenzia facente parte ad un istituto di credito rappresentato dal codice ABI. ABI e CAB identificano la banca a cui fa parte il conto corrente.

Calcolo PMP
E' il calcolo del prezzo medio ponderato, utile per la definizione del valore delle rimanenze.

Canvass
E' il termine con cui si indicano tutte quelle attività di premiazione riconosciute dal gestore telefonico al punto vendita. Solitamente il canvass ha una durata, un obiettivo o una soglia da raggiungere. Il team di Cloud Mobile gestisce i canvass nella sezione "canvass automatico", o è possibile gestirlo manualmente in "canvass manuale".

Cassa
E' il registratore fiscale che riunisce tutte le vendite, ed i relativi incassi, effettuati dalle postazioni nel negozio.

Castelletto IVA
E' uno strumento di calcolo e verifica della parte imponibile e della parte di iva, relative al totale di una fattura. Al momento dell’inserimento in prima nota della fattura, inserito il totale, il castelletto iva ripartisce, in base al codice iva inserito, la parte imponibile ed il debito verso l’erario.

Causale Contabile
E' la descrizione, nonché la scrittura contabile, del movimento contabile da registrare in prima nota. Al proprio interno è presente la scrittura in partita doppia (con relativi conti e sezione dare-avere), la sezione, il codice gestionale esterno, e le informazioni utili al movimento contabile quali l’inserimento nello scadenzario, se è causale di pagamento, se genera partita e se la tipologia di pagamento è obbligatoria.

Cauzione
E' un deposito monetario che il cliente lascia al negozio in caso di utilizzo di un telefono di cortesia. Al momento della restituzione del telefono, viene restituita al cliente.

Centro di costo ricavo
Il CdC, o CdR, è uno strumento di gestione aziendale, utile al raggruppamento di costi e di ricavi. In esso, è possibile inserire tutti i costi, o ricavi, relativi alla gestione ordinaria aziendale, utili per la definizione del fabbisogno finanziario aziendale, o del budget.

Checkbox
In informatica, un checkbox è un controllo grafico con cui l'utente può effettuare selezioni multiple. Solitamente, i checkbox sono mostrati sullo schermo come dei quadrati che possono contenere spazio bianco (quando non sono selezionati) o segno di spunta (quando sono selezionati).

Classifica Canvass
Sono uno strumento reportistico relativo ai canvass, nel quale visualizzare i vincitori delle gare canvass, le soglie ed i premi.

Codice Alternativo
E' un codice da inserire nel caso in cui un articolo abbia più codici, relativo allo stesso codice articolo. E’ presente nella sezione Gestione-Anagrafica-Articoli.

Codice Attivazione
Conosciuto come "dealer code", è il codice assegnato dall'operatore telefonico al punto vendita, con il quale quest'ultimo carica i contratti con la vendita dei servizi sulla dealer station. Associando opportunamente questo codice alle vendite, il sistema consente di monitorare lo stato dei canvass.

Codice badge
E' il codice identificativo dell’utente. Al momento di una operazione nella interfaccia POS, l’utente accede alle sezioni tramite il suo codice badge.

Codice gestionale esterno
è un codice utile per il trasferimento di dati in un altro software gestionale (utile ai fini della rendicontazione effettuata da professionisti). Inserendo lo stesso codice presente nell’altro gestionale, il sistema permette di esportare ogni dato, e di importarlo in un altro gestionale esterno a Cloud Mobile.

Codice REA
"repertorio delle notizie economiche ed amministrative". Il codice REA viene associato ad ogni azienda, ed è formato da numeri decimali che ne identificano la provincia. Ogni azienda deve essere iscritta al registro delle imprese, e deve avere un numero REA di identificazione.

Comodato
è un contratto di prestito gratuito che obbliga il beneficiario a restituire il prodotto in comodato, dopo un periodo di tempo prestabilito, in buone condizioni.

Compass
E' la società del Gruppo Mediobanca specializzata nel credito al consumo ed emissione di Moneta Elettronica.

Compensazione
E' un movimento contabile in cui vengono compensati debiti e crediti del negoziante nei confronti del gestore telefonico. A seconda della posizione debitoria o creditoria, il negoziante o il gestore telefonico compensa il debito/credito tramite un pagamento.

Concorso
è una operazione a premi che si effettua per i clienti; per legge deve essere comunicato al ministero delle attività produttive entro 15 giorni dall’inizio del concorso o operazione a premi.

Conto transitorio
E' il conto in cui sono inseriti gli incassi conto terzi, senza emissione di scontrino, effettuati dal negoziante per conto dei gestori telefonici.

Copyright
termine di origine anglosassone che identifica la titolarità del diritto di proprietà di un’opera.

Corrispettivi
Sono i ricavi conseguiti dai commercianti al dettaglio, per i quali non sussiste l’obbligo di emissione di fattura a meno che non venga espressamente richiesta dal cliente (art. 22 D.P.R. n. 633/72). L'annotazione deve essere eseguita, con riferimento al giorno in cui le operazioni sono effettuate, entro il giorno non festivo successivo (art. 24 D.P.R. n. 633/72).

Costo
è la spesa monetaria per l’ottenimento di un input o per compiere una qualsiasi attività economica. Esistono diverse tipologie e concetti di costo, tra cui costi fissi e variabili, industriali e non industriali, diretti e indiretti.

CSV
E' un file excel, utile per l’esportazione di anagrafiche e documenti sul pc. È presente nella sezione anagrafica relativa a fornitori, articoli e clienti, nella sezione magazzino per movimenti, giacenze e inventari, e nella rendicontazione IMEI.

D

Dare-Avere
Sono le sezioni relative ai conti presenti nel piano dei conti. Tutti i movimenti in partita doppia sono costituiti da conti utilizzati in dare o in avere, a seconda della natura finanziaria o economica del conto.

Database
in informatica, il termine indica una banca di dati, ovvero un insieme organizzato di dati. Le informazioni contenute in un database sono strutturate e collegate tra loro secondo un particolare modello logico scelto dal progettista del database, e gli utenti si interfacciano con i database attraverso i cosiddetti query language e grazie a particolari applicazioni software dedicate.

D.D.T.
E' il documento di trasporto previsto dalla legge italiana in tema di trasporto delle merci, introdotto in sostituzione della bolla di accompagnamento, la cui obbligatorietà è stata abrogata con il D.P.R. 14 agosto 1996 n. 472[1].

Dealer code
vedi definizione "codice attivazione"

Decreto
termine con il quale vengono identificati gli atti o provvedimenti emanati dal governo, per l’attuazione di atti normativi e provvedimenti amministrativi aventi forza di legge.

Direzione
intesa nell’ambito logistico, indica il movimento di magazzino in entrata e/o uscita.

Distinta di versamento
E' il modulo sul quale viene specificata la tipologia di operazione che si vuole compiere, le coordinate del conto corrente e la somma da versare (se in contanti, viene indicato anche il numero e il taglio delle banconote).

E

Erario
Si intende l’amministrazione finanziaria, nonché le finanze, dello Stato.

Esente IVA
in alcune occasioni, gli articoli vengono definiti "esenti iva", quando non è presente un soggetto debitore verso l’erario, e quindi l’articolo non è soggetto ad alcun calcolo iva.

F

Fabbisogno
Tutto ciò che è necessario per arrivare ad un obiettivo, o mantenere un certo stato. In Cloud Mobile, il fabbisogno è riferito al numero di prodotti necessari per mantenere, e/o aumentare, un livello di vendite.

Fattore previsionale di moltiplicazione
è un fattore che incide su ipotetiche vendite future, dando informazioni previsionali su fabbisogno e articoli da ordinare, tenendo conto della gestione e vendite passate. Se ad esempio si volessero raddoppiare le vendite, si inserisce il fattore 2, in modo tale che il sistema calcola il fabbisogno e gli articoli da ordinare, tenendo sempre conto della gestione passata.

Fattura
E' un documento fiscale obbligatorio, emesso da un soggetto fiscale, per comprovare l'avvenuta cessione di beni o prestazione di servizi ed il diritto a riscuoterne il prezzo. L'operazione di emissione di una fattura prende il nome di fatturazione e viene inserito nei movimenti contabili in prima nota.

Fidelity Card
E' una "carta fedeltà", una sorta di carta di credito portante il marchio del punto vendita e utilizzabile esclusivamente in quel punto o in un punto vendita della stessa catena. Tale carta è detta anche a circuito chiuso perché in altri contesti non ha alcun valore, consente ai clienti affezionati di avere degli sconti su determinati prodotti, consente una raccolta punti premio e tante altre promozioni. Fanno parte del sistema di fidelizzazione: lettori di tessere magnetiche, lettori di badge, stampanti tessere, tessere magnetiche con microchip.

Flag
In informatica, un flag è una variabile che può assumere solo due stati ("vero" o "falso", "on" e "off", "1" e "0", "acceso" e "spento") e che segnala, con il suo valore, se un dato evento si è verificato oppure no, o se il sistema è in un certo stato oppure no.

Flusso
E' la variazione, positiva o negativa, di un elemento patrimoniale, a seguito di un operazione di gestione ordinaria e/o straordinaria aziendale come acquisto, vendita, investimento etc. etc.

Form
In informatica, un form è un termine usato per indicare l'interfaccia di un'applicazione che consente all'utente di inserire e inviare uno o più dati liberamente digitati dallo stesso. Ad esempio le caselle di testo e i menu a tendina di una pagina di registrazione o di login costituiscono un form.

G

Gestione Ordinaria
nella gestione ordinaria rientrano tutte quelle attività tipiche della operatività aziendale. È formata da 3 tipologie di gestione: "gestione caratteristica", da cui deriva il risultato operativo, "gestione accessoria" e "gestione finanziaria", da cui derivano le attività finanziarie aziendali, nonché gli oneri e proventi finanziari oltre alle rettifiche di valori.

Giacenza
E' la rimanenza di un articolo presente in magazzino.

H

I

IMEI
Acronimo di International Mobile Equipment Identity, è un codice numerico che identifica univocamente un terminale mobile (Mobile Equipment), che può essere un telefono cellulare o un modem che sfrutti la tecnologia cellulare GSM, GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA/HSUPA, LTE.

Incasso
somma di denaro che viene incassata, a seguito di una operazione di vendita.

Incasso Transitorio
E' l’incasso che il negoziante effettua per conto del gestore telefonico, senza l’emissione di scontrino e/o fattura. Viene inserito all’interno di un conto transitorio.

Incentivo
E' qualcosa che motiva un individuo a compiere un'azione. Lo studio delle strutture degli incentivi è essenziale per l'analisi di tutte le attività economiche.

Insoluto
Caso raro, facente parte della gestione straordinaria. L’insoluto è l’operazione con la quale si chiude il reso al cliente, tramite il rimborso dell’intero valore del prodotto. Nella maggior parte dei casi, a seguito di un reso da parte del cliente, il negoziante procede alla sostituzione del prodotto o all’emissione di un buono.

Intracomunitaria
Una operazione è intracomunitaria quando realizzata da un soggetto passivo Iva residente in uno Stato membro dell'Unione Europea verso un soggetto passivo Iva residente in un altro Stato membro. Gli operatori intracomunitari sono tenuti a compilare ed a inviare periodicamente alla propria amministrazione fiscale nazionale gli elenchi riepilogativi delle operazioni effettuate in ambito comunitario.

Inventario
Operazione di gestione in cui si analizzano i magazzini, stilando le rimanenze presenti.

IVA
E' l’'imposta sul valore aggiunto. E’ un'imposta applicata sul valore aggiunto di ogni fase della produzione, scambio di beni e servizi. È in vigore in 63 paesi.

L

Log
Nel caso specifico del computer il log (o log-file o file-log) è un file nel quale vengono registrate le operazioni che l'utente compie durante la sua sessione di lavoro. Nel caso specifico di questo sistema indica le connessioni che le utenze hanno effettuato verso il sistema.

M

Macroclasse
relativa al piano dei conti, indica la classe generica, in cui sono presenti tutte le categorie e sottocategorie.

Magazzino
per il sistema ogni negozio è un magazzino e quest'ultimo può essere suddiviso virtualmente in più sotto-magazzini al fine di organizzare logicamente gli articoli secondo il loro stato attuale: disponibili, in assistenza, difettosi etc.

Manifestazione Finanziaria
Relativa principalmente a ratei e risconti, si riferisce a quando avviene lo scambio monetario, quindi il pagamento o incasso. Molti movimenti, a fine anno, vengono contabilizzati nell’anno in corso, ma avranno manifestazione finanziaria l’anno successivo.

Margine
E' il totale dei profitti derivanti dalla vendita di un prodotto, diminuiti dei costi relativi ai fattori produttivi.

Mastro
Il libro mastro è l’insieme delle schede contabili accese ai diversi conti che compongono il piano dei conti. Assolve la funzione di riclassificare sistematicamente nei diversi conti i valori delle operazioni rilevate cronologicamente nel libro giornale.

N

Nickname
inserito un utente, è il nome identificativo di un utente, che viene visualizzato sui documenti, o nelle schermate, di Cloud Mobile.

Nota di Credito
E' un documento che attesta la rettifica di una fattura già avvenuta, a causa di un reso.

Notifica
presente in customer base, sono notizie che vengono inviate ai clienti, inerenti a promozioni, sconti e concorsi.

O

Output
In termini aziendali è il prodotto finale, a seguito della lavorazione di un input (materia prima o semilavorato).

P

Pagamento
somma di denaro che viene versata ad un fornitore, a seguito di un acquisto di materie prime, input e/o servizi.

Partita Doppia
E' lo strumento di scrittura contabile, che consiste nel registrare le operazioni contabili tramite l’uso di due conti, facenti parte del piano dei conti, al fine di determinare il reddito di un periodo amministrativo.

Piano dei Conti
E' il documento contabile in cui sono inseriti tutti i conti, utilizzati per la scrittura in partita doppia. La struttura del piano dei conti è detta multilivello, in quanto è composta da più categorie collegate gerarchicamente: solitamente è composta da almeno tre categorie, anche se giuridicamente può essere composta da n livelli. Una buona struttura del piano dei conti permette il facile inserimento dei dati contabili. Il piano dei conti Cloud Mobile è costituito da gruppi, mastri e conti.

Pos
E' l’interfaccia di Cloud Mobile nella quale vengono svolte le principali funzioni inerenti la quotidiana attività dei negozi (vendita, evasione acquisti, resi, trasferimento merce sedi, ecc.).

Postazione vendita
Per postazione di vendita (POS: point of sale) si intende un dispositivo utilizzato presso gli esercizi commerciali, che consente di accettare pagamenti tramite carte di credito, di debito e prepagate. Il dispositivo è collegato con il centro di elaborazione della banca o del gruppo di banche che offrono il servizio, affinché venga autorizzato ed effettuato il relativo addebito (in tempo reale o differito) sul conto corrente del soggetto abilitato e l'accredito sul conto dell'esercente. Per postazione si intende anche il cassetto in cui si depositano i soldi, in genere associato ad un registratore di cassa.

Prezzo Medio Ponderato
E' il costo medio ponderato, utilizzato per la valorizzazione delle rimanenze in magazzino, ed è pari alla media di tutti i costi relativi all’acquisto dei prodotti in magazzino. Può essere calcolato per movimento, ovvero quando i prodotti vengono acquistati dall’azienda, oppure per periodo. Ciò permette di calcolare il valore delle rimanenze in magazzino, di un determinato articolo.

Prima Nota
E' il registro in cui sono presenti tutti i movimenti ed i flussi, in entrata e in uscita, registrati tramite il metodo della scrittura in partita doppia.

Privacy
termine di origine anglosassone che identifica il diritto alla riservatezza.

Protocollo
E' un numero progressivo che identifica il numero dell’operazione in prima nota, relativa ad acquisto o vendita, quindi all’inserimento di fattura o corrispettivo. E’ costituito da un parte alfanumerica (acquisto-vendita-corrispettivo), e da una parte numerica (relativa al numero di operazione).

Provvigioni
Compensi riservati ai negozi in base al canvass del gestore.

Q

Quota di adesione
permettono la distinzione relativa agli importi legati al dispositivo e al servizio. Questo sistema consente un miglioramento delle informazioni memorizzate in fase di vendita, nonché informazioni utili per il calcolo Canvass.

R

Ragione Sociale
Viene usata per indicare il nome di una società di persone. La ragione sociale si distingue dalla "denominazione" che viene utilizzata per le società di capitali e deve obbligatoriamente contenere il nome di uno o più soci con l'indicazione del rapporto sociale.

Ratei
Sono quote di costi e ricavi che sono imputabili all'esercizio, ma che avranno manifestazione finanziaria nell'esercizio successivo.

Registratore fiscale
Dispositivo meccanico o elettronico per calcolare e memorizzare le transazioni di vendita unito normalmente ad un cassetto per immagazzinare il denaro ordinato nei vari tagli. In genere il registratore di cassa stampa una ricevuta per l'acquirente che reca i dettagli della transazione, del pagamento, la data dell'acquisto e l'identificativo della cassa che ha eseguito l'operazione.

Rendicontazione IMEI
riferito agli articoli con codice IMEI, si intende la remunerazione del costo relativo all’articolo precedentemente venduto tramite contratto di un gestore telefonico. La rendicontazione, in generale, è riferita al rendiconto finanziario, e si intende la registrazione di tutti i flussi finanziari in entrata e in uscita.

Reso
E' l’operazione che si effettua quando un prodotto inutilizzabile o invenduto viene restituito al negoziante e/o al fornitore. Esistono diversi tipi di reso: commerciale, per difetto DOA e per difetto ELF.

Reso commerciale
Un prodotto viene riconsegnato al negozio per non conformità o per ripensamento (tale materiale rientrerà in magazzino e potrà essere nuovamente venduto).

Reso Per Difetto DOA
Un prodotto viene definito DOA quando si riscontra un difetto sul prodotto in magazzino, prima della vendita al cliente.

Reso Per Difetto ELF
Un prodotto viene definito ELF quando, aperta la confezione per la prima volta, il Cliente riscontra che non è funzionante o non è conforme alle specifiche tecniche dichiarate. In questo caso il prodotto è classificato come un ELF ed il difetto deve essere segnalato dall’utente finale entro 7/10 giorni dalla data certificata dal documento d’acquisto.

Retail
E' un termine utilizzato in ambito commerciale per identificare la vendita al consumatore finale. Il retail può essere il cliente del negozio, oppure un’azienda o una p.a. acquirente del prodotto.

Reverse Charge
Il termine indica l’inversione contabile che si utilizza in caso di acquisto tra stati membri dell’unione europea, al fine di eliminare la detrazione dell’iva dagli acquisti. Se il cliente si è (auto)qualificato, di fronte ai propri fornitori, come imprenditore o professionista, l'Iva non viene applicata, e quindi mancano i presupposti per la detrazione. Lo scopo della diffusione di questo sistema è di evitare frodi nei confronti dell’erario.

Ricavo
E' uguale al prezzo diminuito del costo iniziale, ed indica la somma di denaro derivante da una vendita di un bene precedentemente acquistato o prodotto.

Risconti
Sono quote di costi e ricavo che hanno già avuto manifestazione finanziaria, ma sono imputabili all'esercizio successivo.

Ritenuta d'acconto
Denominato "sostituto d’imposta", è un metodo di anticipazione del pagamento delle tasse, relativa ad un versamento anticipato della quota IRPEF.

S

Scadenzario
E' uno strumento utile per visualizzare le scadenze verso fornitori e clienti, nonché uno strumento riepilogativo delle entrate ed uscite che non hanno avuto manifestazione finanziaria.

Scheda contabile
E' il resoconto delle sezioni dare-avere di un determinato conto. In ogni scheda contabile è presente il saldo relativo alla compensazione tra il dare e l’avere di un conto: a seconda della natura economica o finanziaria del conto, il saldo risulta negativo o positivo.

Sconto
In ambito commerciale, è una diminuzione del prezzo, relativa ad una percentuale sul prezzo totale, per incentivare il cliente all’acquisto.

Scorta minima
Quantità minima, relativa ad un prodotto, che deve essere presente in magazzino. Se impostata, su Cloud Mobile, quando la quantità stabilità scende al di sotto della scorta minima, il sistema invia una mail agli amministratori.

Software
In informatica, è l'informazione o le informazioni utilizzate da uno o più sistemi informatici e memorizzate su uno o più supporti informatici. Tali informazioni possono essere quindi rappresentate da uno o più programmi, da uno o più dati, oppure da una combinazione delle due.

Split Payment
Il regime iva di split payment viene adottato in presenza di cessione di beni e/o servizi nei confronti della pubblica amministrazione. In questo caso avviene l’immediato storno dell’iva, in quanto verrà versata direttamente dalla pubblica amministrazione che, al venditore, paga esattamente il valore della merce, stornata del valore iva.

Status
è presente in anagrafica articoli, ed indica la disponibilità di un articolo in ogni magazzino, suddividendo gli articoli disponibili da quelli impegnati, ordinati o in transito.

Storno
E' una rettifica di costo o ricavo che viene effettuata su un’operazione di prima nota. Nel caso di "split payment", avviene lo storno ù dell’iva, in quanto viene pagata direttamente dall’acquirente finale.

T

Tipologia canale
indica la tipologia del canale di vendita. In Cloud Mobile sono presenti diverse tipologie di canali di vendita, quali franchising, multibrand, corner e stand, ed è possibile inserire ulteriori canali.

U

Upfront
In ambito commerciale, è l’anticipo richiesto dal gestore telefonico, a seguito di una vendita rateizzata mensilmente.

Url
In telecomunicazione e informatica un Uniform Resource Locator o URL è una sequenza di caratteri che identifica univocamente l'indirizzo di una risorsa in Internet.

Username
In informatica, è il nome utente con cui ci si identifica all’interno di un programma e/o sito. In Cloud Mobile, al momento dell‘inserimento di un nuovo utente, si dovrà scegliere username e password per l’accesso in Cloud Mobile.

Utente
E' l’utilizzatore di Cloud Mobile, precedentemente registrato ed inserito nel sistema. Ogni utente può avere accesso a diverse funzionalità, a seconda della posizione in negozio, e delle attività scelte ed attivate dall’amministratore al momento della registrazione dell’utente, o successivamente dal menù sistema-utente.

V

Vettore
E' l’azienda responsabile dei trasferimenti di merci dal negozio ai clienti.

W

Web Server
Con web server si intende un'applicazione software, in grado di gestire le richieste HTTP o HTTPS provenienti dai vari client.

X

XML
E' un linguaggio di markup, ovvero un linguaggio marcatore basato su un meccanismo sintattico che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento o in un testo.

Z



Video Guide


Powered by
GO Infoteam