PDV: proposta di vendita

In Cloud Mobile è possibile gestire le proposte di vendita, tramite master e dealer.

La gestione della vendita con PDV può essere gestita tramite due flussi: il flusso di vendita effettuato dal Dealer, ed il flusso di acquisto effettuato dal Master.

FLUSSO di VENDITA

I dealer hanno la possibilità di effettuare diversi tipi di vendita:
- Vendita articoli Sciolti
- Vendita Servizi senza articoli
- Vendita servizi con articoli dal magazzino interno (imei/barcode)
- Vendita servizi con articoli su prenotazione da Master (senza imei/barcode)
- Vendita combinata
Tutte queste tipologie sono gestite all'interno del software procedendo come per una vendita classica tramite l'interfaccia di Vendita da POS:

Figura 1.9.123.1
Vendita servizio CON articoli dal magazzino interno Dealer (vengono inseriti gli IMEI e i Barcode)

In caso di vendita senza magazzino interno è possibile indicare l'articolo richiesto in un campo di testo

Figura 1.9.123.2
Vendita combinata servizio CON articoli dal magazzino Master (Imei Telefono) e dal magazzino interno Dealer (barcode sim).

Contestualmente all'inserimento dei servizi si possono inserire articoli in vendita sciolta dal magazzino dealer.
Una vendita completa può essere quindi combinata tra tutti questi elementi prelevando articoli dal magazzino interno e contestualmente prenotando l'attivazione di servizi e articoli sul magazzino Master.

Figura 1.9.123.3
All'interno dello scontrino ci sono i due servizi con modalità differenti e un articolo sciolto

Terminata la fase di inserimento (identica sia per una vendita classica con scontrino che per una prenotazione su Proposta di Vendita al cliente) si passa alla successiva, cioè all'inserimento dei pagamenti e dei documenti. In caso di scelta del documento PDV (Proposta di Vendita) vengono disattivati i controlli sul pagamento e l'emissione di tutti gli altri documenti.

Figura 1.9.123.4
Con l'emissione della PDV vengono inibiti gli altri documenti e i controlli sugli importi e la vendita sarà salvata

Lo step successivo prevede l'inserimento del cliente, se già esistente, o la creazione dello stesso. All'interno dell'anagrafica sono presenti tutti i campi necessari e i consensi per l'accettazione specifica di tre clausole: consenso al trattamento dati personali, consenso all'invio di informazioni promozionali dall'azienda o gruppo di aziende, consenso alla cessione dei dati ad aziende terze.

Figura 1.9.123.5
Ricerca del cliente in caso fosse già presente nel sistema

Figura 1.9.123.6
Inserimento di un nuovo cliente con consenso al trattamento dei dati personali.

L'ultimo step è la conclusione della vendita con il riepilogo di tutte le informazioni inserite (servizi, cliente, documenti) i conteggi sui pagamenti e la possibilità di inserire messaggi per lo scontrino o note per il documento.
Nel nostro caso l'unico documento sarà la PDV e gli importi saranno esclusi. In caso di articoli o imei prelevati dal magazzino interno gli stessi saranno bloccati e non vendibili da altri fino alla cancellazione della PDV o trasformazione della stessa in scontrino.

Figura 1.9.123.7
Schermata conclusiva con il riassunto delle operazioni effettuate

Nella schermata di conferma c'è la possibilità di stampare il documento PDV e caricare i documenti identificativi del cliente o qualsiasi altro file necessario

Figura 1.9.123.8
Carico dei documenti del cliente

Figura 1.9.123.9
Scelta dei file da caricare suddivisi per tipologia. E' possibile caricare file di tipo JPEG, JPG, PNG, TIF, TIFF, PDF o ZIP

Figura 1.9.123.10
Stampa della Proposta di Vendita da poter consegnare al cliente

Il documento finale da consegnare al cliente e mantenere come copia interna è la PDV che sarà numerata progressivamente e conservata all'interno del sistema per poter essere automaticamente visualizzata all'interno dell'AID Master che dovrà processare la richiesta di attivazione.

Figura 1.9.123.11
PDV con le informazioni su azienda, cliente e vendita

Il Master Dealer visualizza sul proprio sistema le richieste di attivazione PDV e le gestisce attivando sulla Dealer Station del gestore, modifica gli stadi di avanzamento tra "In elaborazione", "Attivazione Completata", "Annullato" e infine, in caso di attivazione completata, modifica la PDV inserendo gli imei corretti. Effettua poi una vendita ingrosso verso il dealer generando un file XML da CloudMobile o dal gestionale Zucchetti.
Il dealer riceve il file e lo importa caricando automaticamente la merce in magazzino e generando i documenti di acquisto (ddt in ingresso e fattura).
Il dealer può richiamare la vendita rimasta in stand by dall'elenco di PDV presenti e caricarla automaticamente nel carrello per portarla a termine.

Figura 1.9.123.12
Vendita modificata ed inserita nel carrello

Proseguendo, questa volta, non sarà possibile salvarla nuovamente come PDV ma dovrà proseguire inserendo i pagamenti ed, eventualmente, scegliendo un documento di vendita.

Figura 1.9.123.13
Distinzione pagamenti per incasso negozio o c/terzi e scelta del documento Fattura

Nello step seguente è possibile richiamare lo stesso cliente o assegnare la vendita ad un altro cliente (caso di fatturazione diversa tra richiedente e vero acquirente).

Figura 1.9.123.14
Ricerca cliente esistente o nuovo cliente

Come per la proposta si visualizza il riepilogo con i documenti richiesti e il calcolo dei pagamenti necessari.

Figura 1.9.123.15
Riepilogo vendita con Scontrino e Nota di Consegna richiesti, e riepilogo incassi

In questo caso verrà automaticamente stampato lo scontrino e gli altri documenti richiesti e verranno generati tutti i movimenti di magazzino necessari.

Figura 1.9.123.16
Conclusione vendita con possibilità di stampa nota di consegna o carico documenti cliente

 

FLUSSO di ACQUISTO


Gli acquisti dei punti vendita Dealer verso il fornitore Master vengono gestiti in CloudMobile e poi processati nel gestionale Zucchetti dal lato Fornitore.
Le diverse casistiche possibili riguardano gli ordini per approvvigionamento magazzino interno del dealer oppure gli ordini su proposta di vendita al cliente finale.
Per quanto riguarda gli ordini di approvvigionamento:
I dealer generano l'ordine degli articoli da acquistare da CloudMobile visualizzando le giacenza di magazzino Master (prelevate dall'AID master-CloudMobile) e lo esportano nel formato XML (tracciato Zucchetti). Inviano l'ordine al Master che lo processa in Ad Hoc generando i documenti di vendita al dealer (ddt, fattura) e movimentando il magazzino. La movimentazione delle giacenze viene propagata a CloudMobile tramite un WS che richiama i metodi ‘movimenti di magazzino' in ingresso e in uscita generando di conseguenza l'esatta giacenza di magazzino. In questo modo verrà quindi effettuato un controllo di coerenza tra i magazzini dei due software.

Figura 1.9.123.17
Inserimento ed esportazione dell'ordine verso fornitore

Il master produce, da questa vendita verso dealer, un file XML che il dealer potrà importare associandolo all'ordine creato ed autorizzato. Questa operazione genera nell'AID del dealer la giacenza corretta degli articoli e gli eventuali documenti ‘ddt in ingresso' e ‘fattura in ingresso'.
In questo modo all'interno degli AID dealer saranno presenti tutti i documenti di vendita e di acquisto.

Figura 1.9.123.18
Importazione file xml Ordine con articoli, documenti e ordine associato

Il caso di ordine da una vendita al cliente finale è già trattato nel flusso di vendita precedente.

 

 


POS - Vendita
Vendita

Nella sezione vendita è possibile effettuare una vendita al cliente.


Vendita Fastweb

Il team di supporto di Cloud Mobile gestisce tutti i servizi dei gestori,...


Vendita Tim

Il team di supporto di Cloud Mobile gestisce tutti i servizi dei gestori,...


Video Guide


Powered by
GO Infoteam